#OpenData sul coronavirus: è successo davvero, continuiamo così

I dati sono rilasciati in formato machine readable come molti di noi avevano chiesto: grazie a Skytg24 e al Sole24Ore che citano lo sforzo di advocacy di Ondata e delle persone che hanno partecipato alla piccola campagna mediatica per ottenere gli #opendata